CONDIVIDI

Munito di telecamera stava prestando troppa attenzione a dei bimbi che giocavano in strada facendo loro alcune riprese: con l’accusa di detenzione di materiale pedopornografico è stato denunciato a Forio d’Ischia un 40enne già noto alle forze dell’ordine.

A chiedere aiuto ai Carabinieri presenti in piazza alcuni cittadini ischitani allertati dall’atteggiamento dell’uomo. I militari hanno individuato il 40enne hanno controllato sia lui che la sua cinepresa. Hanno notato che le immagini registrate dall’uomo si focalizzavano troppo sulle parti intime dei bambini e, quindi, la perquisizione è stata estesa anche nell’albergo di Lacco Ameno dove il turista dimorava. Rinvenuto e sequestrato un pc contenente materiale pedopornografico e due telecamere utilizzate per realizzare filmati e fotogrammi su minori.