CONDIVIDI

I carabinieri della stazione di Casoria, durante un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Napoli, hanno ispezionato e sanzionato il titolare di un supermercato di Via Amato.
All’interno dell’attività, controllata con la collaborazione dei militari del nucleo ispettorato del lavoro di Napoli, sono stati individuati e identificati 6 lavoratori “in nero”.
Due di questi –  hanno accertato i carabinieri – sono risultati beneficiari del reddito di cittadinanza. Per il titolare dell’attività, poi sospesa,  sanzioni per oltre 30mila euro.