Carabinieri, cambio della guardia alla Legione Campania: si insedia il generale Jannece

Stefanizzi lascia dopo tre anni

0
21

 

 

NAPOLI – Cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri “Campania”. Nella storica caserma “Salvo D’Acquisto”, il Generale di Divisione Maurizio Stefanizzi – dopo oltre 3 anni – ha ceduto la guida dei Carabinieri della Campania al Generale di Brigata Antonio Jannece.

Alla presenza del Comandante Interregionale “Ogaden”, Generale di Corpo d’Armata Maurizio Detalmo Mezzavilla, di autorità militari e civili, di rappresentanze militari del Comando Legione e dei Reparti di altre organizzazioni dell’Arma di Napoli, il Gen. Stefanizzi ha rivolto un commosso saluto a tutti i militari impegnati quotidianamente nel servizio d’istituto, in un territorio strutturato, complesso, tormentato da problemi di ordine e sicurezza pubblica ma dalle risorse culturali, umane e paesaggistiche di straordinario rilievo.

 

Durante il discorso di commiato, il Gen. Stefanizzi ha ringraziato tutti i Carabinieri della Legione per l’impagabile, quotidiano e silente impegno a favore della gente campana ed il Generale Mezzavilla per la benevola e preziosa guida assicurata, augurando al Generale Antonio Jannece, suo amico e successore nell’incarico, le migliori fortune per il bene della Regione e il prestigio dell’Arma. Quest’ultimo, proveniente dal IV Reparto del Comando Generale, dopo aver ringraziato il Comandante Generale dell’Arma per la fiducia accordatagli ed augurato al suo predecessore ogni fortuna nel nuovo prestigioso incarico attribuitogli, ha sottolineato il piacere di tornare a prestare servizio in Campania, consapevole di poter contare sulla professionalità, la generosità e lo spirito di sacrificio dei militari che qui operano in un gruppo coeso, vero valore aggiunto delle grandi capacità dei singoli.

 

Nell’occasione, il Gen. Jannece ha rivolto un commosso pensiero ai caduti dell’Arma, esprimendo sincera vicinanza alle loro famiglie, e ricordato il quotidiano impegno di ogni militare nel garantire, oltre che sicurezza e legalità, vicinanza e solidarietà alle comunità in cui è chiamato a rappresentare lo Stato.
Il Generale Mezzavilla, invece, nel ringraziare il Generale Stefanizzi per quanto fatto al comando dei Carabinieri della Campania, ne ha sottolineato le doti umane e professionali, evidenziandone la concretezza, la straordinaria capacità di comunicazione e l’empatia.

 

Nel ribadire l’importanza del ruolo del Carabiniere, del comportamento che ciascun appartenente all’Arma deve mantenere, sempre in linea con l’onore militare e il giuramento prestato, il Comandante Interregionale “Ogaden” ha concluso formulando al Generale Jannece gli auguri di buon lavoro.