Brusciano, la lezione di rispetto dei ragazzi al cospetto del sostituto procuratore

0
950

A LEZIONE DI RISPETTO DAI RAGAZZI: QUANDO LA LOTTA ALLA VIOLENZA DI GENERE INIZIA DA PICCOLI.

Riceviamo e pubblichiamo da Luisa Russo

Brusciano: non è stata la consueta ricorrenza del 25 novembre a dare inizio alle campagne di sensibilizzazione per i diritti umani.

L’ amministrazione comunale con a capo il primo cittadino Giacomo Romano, in sinergia con l’Assessore alle Politiche Sociali Giuseppina Liberti e all’Assessore all’Istruzione Monica Cito dedicheranno un intero periodo a favore, ed in prossimità della data del 10 dicembre Giornata Mondiale dei Diritti umani. All’evento tenutosi presso l’Aula Consiliare del Comune di Brusciano, diversi sono stati gli interventi in materia.

Dirigenti scolastici, dirigenti delle politiche sociali si sono uniti per una giusta causa, è un forte intervento con spiegazioni nel dettaglio lo ha fornito il Sostituto Procuratore c/o Tribunale per i Minorenni di Napoli Emilia Galante Sorrentino. L’augurio che si fa a tutti come sempre e da sempre è quello di rispettare ogni persona che si abbia accanto, e che occupi la terra insieme a noi; perché è solo attraverso il rispetto, e la solidarietà possiamo combattere la violenza. Quindi: no alla violenza, no alle violenze #diamoamoreinsieme.