Adl critica pizza e Piatto lo invita ad Acerra: “Nostri maestri gli faranno cambiare idea”

0
551

 

 

Pizza, Piatto invita Aurelio De Laurentiis ad Acerra: “Venga ad assaggiare quella dei nostri maestri”
Acerra – Non l’idea di una semplice pizza tra presidenti, rispettivamente del Napoli e del consiglio comunale di Acerra, ma un modo per far conoscere a livello nazionale quella che sta diventando una delle città simbolo del piatto italiano più famoso del mondo.
Il presidente del consiglio comunale di Acerra Andrea Piatto ha deciso di invitare il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis nelle città di Pulcinella (e delle pizzerie) per fargli degustare le pizze prodotte dai maestri locali.
“Sarei onorato come rappresentante dell’amministrazione comunale di avere Aurelio De Laurentiis ad Acerra, città da sempre legata a doppio filo al Napoli e al nome di Maradona e da qualche anno anche alla pizza, grazie ad una generazione di artigiani che sta dando lustro alla nostra comunità e all’intero settore.” ha dichiarato Piatto, cogliendo l’occasione della polemica sollevata dopo la “preferenza” del patron per la pizza romana in luogo della classica napoletana cotta nel forno a legna.
“Sarebbe un’occasione per unire le eccellenze del nostro territorio e le passioni dei nostri concittadini. L’arguzia di De Laurentiis è proverbiale, così come la sua ironia, e quindi mi permetto di convocarlo per un assaggio nei vari locali. Potrebbe ricredersi, in ogni caso appurerà quanto la pizza sia diventata un simbolo per Acerra, come il cine-panettone per la sua casa cinematografica, ma di certo più gustosa “.