CONDIVIDI

L’appuntamento è per Mercoledì 29 gennaio dalle ore 15:00 in  via Cozzolino.

 

Nuova tappa delle giornate della prevenzione e del benessere, a San Gennaro Vesuviano, continuando il  percorso di promozione e salute che  piano sanitario nazionale prevede , affrontando le tematiche relative alla promozione della salute e prevenzione delle patologie.

Mercoledì 29 gennaio dalle ore 15:00 in  via Cozzolino n. 6, il campanile della gioventù ed il Consiglio Regionale della Campania -V Commissione Sanità- con il proprio Patrocinio morale e Partecipazione, daranno vita ad una nuova giornata di prevenzione volta alle patologie del fegato.

PREVENZIONE DELLA STEATOSI EPATICA:  diagnosi ecografica, terapia alimentare e nutraceutica.

L’importanza di come l’ambiente influenza ed influisce sul patrimonio genetico, fino alla comparsa di patologie e come l’alimentazione può intervenire positivamente su queste, prevenendole, risolvendole oppure rallentandole quando già presenti.

Interverranno la Dott.ssa Ornella Manzi, componente del direttivo del campanile della Gioventù, la Dott.ssa Maria Nappi, vice presidente dell’associazione, l’On. Bruna Fiola, Consiglio Regionale della Campania, componente della V Commissione Permanente Sanità e Sicurezza sociale.

Medici Specialisti per la propria disciplina, La Dott.ssa Teresa Esposito Medico Chirurgo Specialista in Bioch. Clin. e Genetica molecolare, Specialista in Scienze dell’alimentazione – Dietologia clinica- PhD in Scienze Mediche Cliniche e Sperimentali, già Università della Campania L. Vanvitelli e consulente Presidente V Commissione Sanità Consiglio Regionale della Campania ed il Dott.re Guido Pone, Medico Specialista Nefrologia, ecografia SIUMB, si susseguiranno per affrontare il tema delle patologie epatiche, offrendo alla comunità il loro contributo scientifico.

A moderare l’evento: il Dott.re Egidio Milone, Consiglio Regionale della Campania.

Seguiranno esami diagnostici gratuiti (Ecografie epatiche con consulenza e suggerimenti medico internistici, eseguiti dagli stessi, previa prenotazione.
Questo progetto, prende vita grazie al supporto, completamente a titolo gratuito, di aziende leader nella nutraceutica come Agaton e nella tecnologia per diagnostica strumentale come Medisol. Offrire il proprio contributo in qualità di divulgazione, visite mediche ed esami diagnostico-strumentali gratuiti, questo lo spirito che è alla base del progetto. In Italia si è fatta molta strada in tema di prevenzione e la Campania mantiene alto il suo impegno.