CONDIVIDI

Un minuto di silenzio in ricordo delle vittime dell’alluvione in Sardegna, poi i temi all’ordine del giorno, tra cui l’approvazione dell’assestamento di Bilancio. Questo l’esito del consiglio comunale di Mariglianella, dello scorso 29 novembre.

A Mariglianella nella seduta dell’ultimo Consiglio Comunale, quello di venerdì 29 novembre, prima dell’inizio della trattazione degli argomenti posti all’ordine del giorno il Presidente del Consiglio, Rocco Ruggiero, ha invitato tutti i Consiglieri presenti ad osservare un minuto di silenzio in ricordo delle vittime dell’alluvione in Sardegna.

Si è quindi passato alla trattazione degli argomenti all’ordine del giorno. Fra questi quello dell’assestamento di Bilancio che per legge, ai sensi dell’art. 174, comma 8 del decreto Legislativo n. 267 del 2000, ogni Ente Locale deve fare entro la fine del mese di novembre di ogni anno.

La locale verifica generale di tutte le voci di entrata e di uscita, non escluso lo stesso fondo di riserva, ha rassicurato sulle condizioni di mantenimento del pareggio di Bilancio per cui il Consiglio Comunale si è espresso favorevolmente. L’approvazione dell’assestamento di Bilancio è avvenuta con il voto favorevole della Maggioranza e quello contrario di parte dell’Opposizione.

L’Assessore al Bilancio, Arcangelo Russo, relatore in sede di votazione ha così riferito in merito: “Grazie al nostro lavoro ed a quello svolto dal responsabile del Servizio Finanziario siamo riusciti a garantire l’equilibrio di bilancio,in questo periodo di incertezze e di lacune trasferiteci dal governo centrale, così come richiestoci dalla normativa. La mia soddisfazione è legata alla possibilità di garantire anche per quest’anno contributi alla scuola per attività laboratoriali extradidattiche per i nostri scolari e di consentire agli anziani del nostro comune una gita culturale nel periodo natalizio”.

Il Sindaco, Felice Di Maiolo, soddisfatto per l’esito del voto ha affermato che “è in occasioni come questa che si dà prova di responsabilità nella quadratura dei conti, nella valutazione di costi e benefici, nella oculata destinazione delle risorse per ogni servizio e che per la specifica attività vede impegnato il sensibile ed accorto Assessore al Bilancio, Arcangelo Russo, che ringrazio per la dedizione al ruolo che gli compete per la delega da me assegnatagli in un rapporto fiduciario così come per gli altri componenti della Giunta Comunale che mi collaborano fattivamente nelle attività del governo locale.

Altrettanto grato pensiero va al lavoro che svolge il Consiglio Comunale nel formulare gli indirizzi generali da concretizzare e di cui si rende conto. Un apprezzamento generale va a tutti i responsabili dei servizi comunali che si sono espressi sull’affidabilità delle previsioni di entrata e di spesa che nel Bilancio sono distribuite secondo i vari capitoli assegnati alle competenze di ognuno di loro. La verifica che abbiamo effettuato in sede di Consiglio Comunale rassicura tutti sul mantenimento del pareggio di Bilancio”.
(Fonte foto: Rete internet)