Torre Cervati, sopralluogo e denuncia di Forza Italia

0
183

NAPOLI – Una delegazione di Forza Italia, composta dal senatore Francesco SILVESTRO, presidente della Commissione Bicamerale per gli Affari regionali, e dal capogruppo in consiglio comunale di Napoli, Iris Savastano ha compiuto un sopralluogo all’ Arco di Torre Cervati, in via Torre Cervati, tra via Manzoni e via Caravaggio, dopo le proteste dei residenti per lo stato di abbandono, i rischi per l’ incolumità, ed i problemi per la viabilità nei confronti del Comune di Napoli e della X Municipalità.

L’ Arco di Torre Cervati, un residuo della fortificazione militare risalente al Medioevo, che nel ‘700 costituiva l’ ingresso alla Masseria dei marchesi Patrizi di Ripacandida, è stato transennato dagli operai della “Napoli Servizi “a maggio 2023, dopo il distacco di pietre, con gravi rischi per i residenti, ma subito dopo è stato nuovamente abbandonato, trasformandosi in una discarica di rifiuti. Qualcuno ha abbandonato perfino un ciclomotore dentro la recinzione.

“Il sindaco Manfredi e il presidente della X Municipalità (Fuorigrotta-Bagnoli) -afferma il senatore SILVESTRO – devono prendere coscienza di questo caso di degrado e di abbandono e del disagio dei residenti. Non è possibile lasciare in questo stato un manufatto del ‘700 che ha un valore storico e culturale in una città che vuole offrire ai turisti le testimonianze della sua Storia. Ho presentato una interrogazione sull’ Arco di Torre Cervati al Ministero della Cultura, che ha accertato che la proprietà dell’ Arco è del Comune. Manfredi e il presidente della X Municipalità non possono continuare a fare finta di niente. Per Forza Italia – ha concluso il senatore SILVESTRO – questa è la prima iniziativa di una campagna politica “boots on the ground”, con i piedi sul territorio, tra la gente, per costringere Comune e Regione ad affrontare i problemi del Paese reale”.