Stellantis, obiettivo stop contratto di solidarietà: 80 collocati in altri progetti

0
1469

POMIGLIANO D’ARCO – Altri 80 lavoratori dello stabilimento Stellantis di Pomigliano d’Arco, attualmente in regime di contratto di solidarietà, saranno collocati in alcuni progetti lavorativi illustrati nel corso della commissione sull’organizzazione e sistemi di produzione tra la direzione aziendale e le organizzazioni sindacali.

Lo rendono noto i rappresentanti sindacali della Fim, sottolineando che l’obiettivo finale da raggiungere è “l’azzeramento totale dei contratti di solidarietà entro la prossima scadenza del 31 dicembre”. Le attività illustrate, riguarderanno principalmente i lavoratori con ridotte capacità lavorative che faranno parte principalmente degli “impianti generali”.

“Tali allocazioni – aggiungono le Rsa Fim – impiegheranno personale per circa 80 lavoratori, un numero importante e significativo che risponde positivamente alla riallocazione delle lavoratrici e lavoratori ancora in CDS. La FIM-CISL accoglie positivamente la comunicazione ricevuta – concludono i rappresentanti sindacali – frutto delle nostre richieste fatte nei vari incontri per trovare tutte le soluzioni possibili al fine di ridurre gli ammortizzatori sociali con l’obbiettivo finale di un azzeramento totale del CDS entro la fine della prossima scadenza del 31 dicembre”.