Spari sui carabinieri al rione Congo, paura tra i passanti: preso dopo fuga

0
670

Acerra – Sparatoria in strada tra i passanti, stasera, ad Acerra: alcuni colpi di pistola sono stati esplosi da un uomo all’indirizzo di alcuni carabinieri, che poi l’hanno arrestato. Nessun ferito. I carabinieri della sezione radiomobile di Castello Di Cisterna e quelli della tenenza di Casalnuovo sono intervenuti in via Grazia Deledda (rione Congo) nei pressi di una scuola, dove alcuni cittadini avevano segnalato un uomo armato e visibilmente agitato. Giunti sul posto, però, non c’era nessuno.

Poco dopo, l’uomo – il 29enne Luigi Tufano, già noto alle forze dell’ordine – è spuntato da un vicolo e ha sparato quattro colpi di pistola contro i militari.

Mancati dai proiettili, i carabinieri lo hanno inseguito a piedi. L’uomo ha esploso altri tre colpi durante la fuga, ancora puntando ai militari che lo tallonavano. E poco prima di essere bloccato, ha lanciato via l’arma. Addosso portava una pistola a salve, sul marciapiede è stata invece recuperata la pistola utilizzata per sparare ai carabinieri. In canna l’ultimo colpo. Tufano è stato arrestato per tentato omicidio aggravato.