Sparatoria nella movida, 23enne centrata da proiettile

0
1091

Non si ferma la violenza nei luoghi della movida napoletana: ieri sera una ragazza di 23 anni è stata ferita da un colpo d’arma da fuoco sparato all’improvviso. 

Il raid è avvenuto in Piazza Giovanni XXIII, luogo di ritrovo di tantissimi giovani soprattutto nel weekend. Era una serata apparentemente tranquilla quando all’improvviso una persona a bordo di un scooter ha esploso quattro colpi di pistola puntando tra la folla e ferendo la ragazza che dopo alcuni minuti è stata soccorsa e trasportata in ospedale.

Secondo la Polizia del Commissariato di Castellammare giunta sul luogo poco dopo, potrebbe trattarsi di un agguato purtroppo fallito in cui la giovane, residente nelle zone limitrofe del luogo in cui si è verificata la violenza, sarebbe stata ferita per errore vista la folla di persone presenti. Sono in corso le indagini per capire quale sia la reale dinamica dell’aggressione e cosa stesse accadendo nel momento in cui sono esplosi i colpi.

Un serata volta quasi in tragedia, come spesso sta ormai accadendo nelle zone metropolitane di Napoli, in cui purtroppo la violenza è più ramificata che mai.