Spaccio di coca a due passi dalla villa di Acerra, un fermato

0
402

Acerra – Nella giornata di venerdì, gli agenti della Squadra Mobile, durante i servizi all’uopo predisposti, hanno notato in via Palmiro Togliatti (a due passi a villa comunale) ad Acerra una persona che si è diretta velocemente presso uno stabile e, poco dopo, ha consegnato una banconota ad un soggetto da cui ha ricevuto un involucro.

Gli operatori sono prontamente intervenuti per interrompere l’iter criminoso bloccando sia l’indagato che l’acquirente che è stato trovato in possesso dell’involuvro appena acquistato con circa 0,2 grammi di cocaina, mentre il prevenuto è stato trovato in possesso di 89 involucri di cocaina del peso complessivo di circa 17 grammi della stessa sostanza, un bilancino di precisione e 240 euro, suddivisi in banconote di vario taglio.

Inoltre, essendovi fondato motivo di ritenere che potessero esservi ulteriori elementi in ordine ai fatti per quali si stava procedendo, i poliziotti hanno esteso l’attività di controllo nell’abitazione dell’indagato in cui hanno rinvenuto un sistema DVR (impianto di videosorveglianza) con un monitor che riproduceva le immagini registrate da 4 telecamere.

 

Pertanto, un 41enne napoletano con precedenti di polizia, è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti; l’acquirente, invece, è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.