Somma Vesuviana, Salvatore sindaco per un giorno

0
2608

Un sogno realizzato quello di Salvatore Piccolo, un ragazzino di 12 anni, alunno di seconda media alla scuola «San Giovanni Bosco» che stamattina, accompagnato dal vicesindaco Gaetano Di Matteo al quale aveva espresso il suo desiderio, ha varcato la soglia del municipio e ha potuto anche indossare la fascia tricolore. «Salvatore mi aveva chiesto di visitare le stanze del Comune – dice Di Matteo – ed è stato felicissimo quando il sindaco Pasquale Piccolo gli ha ceduto la fascia tricolore e lo ha fatto sedere al suo posto».

Sindaco per un giorno, il giovane Salvatore che è tra l’altro testimone di Telethon e che in municipio ha incontrato anche Tancredi Cimmino, responsabile provinciale della fondazione che finanzia e promuove la ricerca sulle malattie genetiche rare. Salvatore ha scherzato con gli agenti di polizia locale chiedendo loro di «non mettergli le manette» e si è poi messo in posa per una foto con il sindaco Piccolo. “Sono stato felice di accontentarlo – ha poi detto il vicesindaco Di Matteo”.

Il dodicenne è anche in contatto epistolare con il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris ed era già stato a Palazzo San Giacomo senza però incontrare il primo cittadino napoletano che poi si è detto per questo »amareggiato». «Mi sono divertito tanto a visitare il municipio della mia città» – ha detto Salvatore