Home Generali Somma Vesuviana, l’ex assessore Salierno : «La Cpo non può organizzare eventi...

Somma Vesuviana, l’ex assessore Salierno : «La Cpo non può organizzare eventi natalizi»

725
0
CONDIVIDI
Giovanni Salierno

Una «Cena per i Disabili», attività di «Intrattenimento per Anziani» eventi natalizi programmati entrambi al ristorante Summae Cibus, arte, mostre, musica e dj per un totale di 3500 euro impegnati a favore della Commissione Pari Opportunità del Comune. A volerci veder chiaro nella vicenda è l’ex assessore Giovanni Salierno che ha infatti protocollato un’istanza al presidente della commissione Trasparenza, il consigliere Antonio Auriemma, alla responsabile di posizione organizzativa Iolanda Marrazzo e al segretario dell’Ente, Massimo Buono.

«Gli articoli 1 e 2 del regolamento per il funzionamento della commissione per le pari opportunità sanciscono il fine e le funzioni (consultive) che la predetta commissione deve perseguire e attuare – scrive Salierno -non sembra che tra le funzioni annoverate dal regolamento vi siano anche quelle di organizzazione di eventi natalizi a meno che gli stessi non perseguano il fine di cui all’art. 1 medesimo regolamento.   Inoltre, le predette attività sono tutte di appannaggio dell’Assessore al ramo il quale è dotato dei poteri e dei mezzi idonei per l’organizzazione delle stesse».

«Ho chiesto una verifica al presidente della commissione Trasparenza – spiega Salierno – per capire se tutto ciò possa effettivamente rientrare nei compiti e nelle funzioni della Cpo, tenendo presente che nell’organizzazione degli eventi natalizi non ci pare sia stato perseguito il fine di cui all’articolo 1 del regolamento».