CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo dalla consigliera comunale Lucia di Pilato

Nell’esprimere la mia solidarietà e vicinanza agli operai della DEMA di Somma Vesuviana, che da tempo, vivono una condizione di precarietà – aggravata ulteriormente dallo stato di pandemia – confermo la mia presenza alla manifestazione di protesta che gli operai terranno domani 4 settembre, presso la sede della Regione Campania.

In qualità di Consigliere Comunale e candidata alle prossime elezioni regionali, considero un mio dovere tutelare le risorse del territorio. La DEMA con i suoi circa 500 dipendenti rappresenta una realtà lavorativa e produttiva di spicco per la nostra comunità.

Per tale ragione ritengo doverosa la mia presenza, impegnandomi in prima persona per trovare soluzioni celeri.