CONDIVIDI

Riceviamo e pubblchiamo dal Comune di Somma Vesuviana

 

D’Avino (Assessore alla Viabilità) : “Il Covid non ferma il nostro operato. Oggi iniziata la trasformazione della città. Abbiamo iniziato con rifacimento di 16 strade e la realizzazione di 4 rotonde per eliminare definitivamente gli incroci pericolosi, installazione di dissuasori, dossi, paletti per percorsi pedonali protetti, poi le telecamere. Quasi pronta la ZTL per il Borgo Antico, la prima dopo decenni di polemiche, amministrazioni e dibattiti”. 

“E’ vero che l’emergenza Covid impegna 24 ore su 24 ma l’Amministrazione presieduta dal sindaco Salvatore Di Sarno non si ferma. In queste ore abbiamo dato vita ad una grande opera pubblica in grado di mettere in sicurezza la viabilità interna al paese: rifacimento di 16 strade. Con la pioggia ed i emergenza sanitaria i lavori comunque non solo sono iniziati ma stanno proseguendo a ritmo incessante. La Circumvallazione è un cantiere aperto, e così decine di strade sommesi. Dissuasori nelle zone centrali e periferiche di Somma Vesuvuiana, segnaletica verticale e orizzontale su tutto il territorio ed ancora dossi in punti nevralgici, archetti, paletti per la realizzazione di percorsi pedonali protetti, installazione di telecamere. Domani realizzeremo la prima di ben 4 rotonde per l’eliminazione di incroci pericolosi. Si inizierà dall’incrocio tra via Macedonia e Circumvallazione nei pressi della località di Rione Trieste. Inoltre è quasi pronta la ZTL per il Borgo antico del Casamale e regolamentare finalmente, dopo decenni di dibattiti e numerose amministrazioni, il traffico nel cuore del Centro Storico che va invece tutelato”. Lo ha dichiarato Sergio D’Avino, Assessore alla Viabilità del Comune di Sarno. E l’Amministrazione presieduta dal sindaco Salvatore Di Sarno è un’Amministrazione che lavora con piena sinergia di squadra, in questo caso Assessorato alla Viabilità sotto la guida di Sergio D’Avino e Assessorato ai Lavori Pubblici guidato da Stefano Prisco.

Domani al via la Rotonda stradale Macedonia/Circumvallazione per una Somma Vesuviana sempre più sicura e bella.

Un’Amministrazione, quella Di Sarno, la prima a mettere mano dopo 20 anni anche ad un’altra, grande opera pubblica: la nuova illuminazione!