Somma Vesuviana, al via oggi il servizio di sosta a pagamento

0
796
Somma Vesuviana, al via oggi il servizio di sosta a pagamento

Somma Vesuviana. Riceviamo e pubblichiamo:

Salvatore Di Sarno – sindaco di Somma Vesuviana : “ Da oggi Lunedì 26 Febbraio, avvieremo la sosta a pagamento. L’auspicio è di registrare un utilizzo equo delle auto. Da tempo non si pagava più e gli effetti sono stati evidenti : niente posti liberi, in particolare nelle zone centrali, ma solo tanto traffico in alcune fasce orarie. Abbiamo previsto una tariffa minima a 0,50 cent della durata di 30 minuti, nella prima ora di sosta e 0,50 cent dalla seconda ora”.

Rosanna Raia – assessore al ramo del Comune di Somma Vesuviana : “I primi giorni rappresenteranno una fase di rodaggio e di informazione”.

In campo anche la tecnologia con le APP

“Oggi, Lunedì 26, avvieremo il servizio di sosta a pagamento nel nostro paese che sarà attivo su parte del territorio. Abbiamo scelto una linea chiara che tende a scoraggiare l’uso delle auto, soprattutto al centro. Ed anche per questo ci sarà l’ausilio della tecnologia. A Somma Vesuviana, da tempo, non si riesce a trovare un posto libero, a danno delle stesse attività locali. Allo stesso tempo stiamo riprogrammando il parcheggio bipiano, nei pressi del Borgo Antico, dove a breve partirà la ZTL. Con queste decisioni, da una parte speriamo di registrare un uso equo delle auto, promuovendo anche il trasporto urbano che a Somma è già presente da tempo e dall’altra, quando partirà la ZTL nel Borgo, dare vita nel corso del tempo ad un Borgo turistico accogliente ed in grado di essere luogo di aggregazione sociale. La sosta a pagamento sarà dalle ore 8, fino alle ore 21, mentre sarà gratuita nei giorni festivi. La tariffa sarà di 1 euro per la prima ora e di 0,50 cent per ogni frazione o ora successiva. Nella prima ora di sosta però, sarà possibile il pagamento minimo di 0,50 cent per i primi 30 minuti. Avremo la tecnologia al servizio del cittadino. Infatti se da una parte il pagamento della sosta potrà avvenire mediante i molteplici parcometri nuovi installati lungo le strade, dall’altra sarà possibile fare il pagamento mediante le APP disponibili come PIPARKING, D-PASS, o Easy Park, seguendo le rispettive informazioni. La prima settimana sarà di rodaggio e di informazione. Da Lunedi 26 Febbraio e per la prima settimana, avremo un team che si occuperà di consegnare materiale informativo agli automobilisti. Inoltre è possibile avere tutte le informazioni presso l’Ufficio Ricezione Piparking, in Via Gramsci 20. La prima settimana sarà incentrata sulla comunicazione tramite la stampa e materiale informativo. Durante l’intero giorno, in questo momento, è quasi impossibile trovare un posto auto libero e credo sia un danno alle stesse attività commerciali. Inoltre, in alcune fasce orarie abbiamo ingorghi, traffico in più punti del paese, in particolare lungo le centrali Via Aldo Moro e Via Roma. Spero che con tali decisioni che potranno anche scontentare, si possa avere un territorio più vivibile. In altri paesi, anche del circondario, la tariffa oraria, relativa alla prima ora non è inferiore ad un euro. Se avessimo previsto una tariffa minima di 20 cent, non avremmo mai potuto ottenere gli effetti che speriamo di registrare nelle prossime settimane. L’auspicio è che ci sia un utilizzo equo dei veicoli. Sono fiducioso e sono convinto che la popolazione, nel tempo otterrà vantaggi da questa decisione. Per parecchio tempo, a Somma, la sosta non è stata a pagamento e gli effetti sono stati ben chiari a tutti”. Lo ha annunciato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana, nel napoletano.

E l’assessore ricorda che si avvia una fase di rodaggio.

“I primi giorni rappresenteranno una fase di rodaggio – ha affermato Rosanna Raia, Assessore al ramo del Comune di Somma Vesuviana, nel napoletano – e di informazione, poi si andrà a pieno regime”.

Sosta a pagamento per scoraggiare l’uso delle auto. In campo anche la tecnologia con l’ausilio delle APP. E Somma Vesuviana, già da mesi ha avviato un percorso per iniziare un’inversione anche di abitudini. Un percorso che possa andare verso la sostenibilità ambientale.

Installate, infatti, anche colonnine per auto elettriche.

Da Lunedì 26 Febbraio, la sosta sarà a pagamento. Per tutte le informazioni ed i chiarimenti, i cittadini potranno telefonare all’Ufficio Ricezione Piparking, tel – 081 – 0431861 o recarsi presso lo sportello in Via Gramsci 20.

Fonte immagine: rete internet.