Somma, riapre lo Stadio “Felice Nappi” con la presentazione delle due squadre cittadine

0
2645
Somma Vesuviana, riapre lo Stadio Comunale Felice Nappi con la presentazione delle due squadre cittadine

Somma Vesuviana. Riapre lo Stadio Comunale Felice Nappi. Sabato 23 settembre l’evento di presentazione delle due squadre della città “FC CLUB Viribus unitis 100” e “Real Casamale”.

La città di Somma Vesuviana avrà nuovamente il suo Stadio Comunale. Dopo più di dieci anni dalla sua chiusura, lo Stadio Felice Nappi tornerà ad essere lo scenario delle sfide calcistiche disputate dalle due squadre sommesi “FC CLUB Viribus unitis 100” e “Real Casamale”. Era dal 2012 che la struttura di via Santa Maria del Pozzo era stata chiusa al pubblico per mancanza di requisiti strutturali ed igienico-sanitari, dopo vari sopralluoghi effettuati da Vigili del Fuoco, ASL, Carabinieri di Castello di Cisterna e della stazione locale. Un primo segnale di svolta nella vicenda è arrivato solo nel 2022 quando, con il ritorno dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Salvatore Di Sarno, sono stati ottenuti i primi finanziamenti per la riqualificazione dello Stadio Comunale e dell’area adiacente.

L’evento di presentazione delle due squadre

Ora la riapertura dello Stadio Felice Nappi è finalmente realtà. Dopo tanti anni i cittadini di Somma potranno avere accesso ad un luogo che in passato è stato animato da tante manifestazioni sportive e che tornerà ad essere punto di ritrovo e di aggregazione attraverso la passione comune per lo sport e soprattutto per il calcio. Infatti, sabato 23 settembre alle ore 16:00 si svolgerà la prima manifestazione sportiva all’interno dello stadio, con la presentazione delle due squadre della città: la  FC CLUB Viribus unitis 100 e il  Real Casamale.
Sulla riapertura si sono espressi anche i presidenti delle rispettive società viribus unitis 100
e Real casamale che si ritengono soddisfatti di questo risultato storico: “Finalmente giochiamo in casa nostra e anche i tifosi avranno un punto di riferimento per seguire la propria squadra quando gioca in casa facendoci sentire tutto il loro supporto”.