Somma. Preghiere per il piccolo Ciro nella chiesa di San Giorgio e di S. Maria di Costantinopoli

0
3176

Somma Vesuviana. Da qualche giorno la comunità cittadina si è mobilitata per aiutare il piccolo Ciro, un bambino di quasi quattro anni a cui è stato diagnosticato nel 2020 una grave forma di tumore. Così è partita una maratona solidale tramite i social per permettere di fare, a chiunque lo desidera, una piccola donazione online che possa dare sostegno e speranza a Ciro e ai suoi genitori, Giovanna e Giuseppe. Ieri mattina tante mamme si sono attivate fuori ai cancelli della scuola primaria di Rione Trieste per raccogliere fondi per Ciro. Un piccolo gesto generoso e di vicinanza da parte della comunità sommese, con la speranza di poter contribuire a far tornare nella vita di Ciro la gioia e la spensieratezza dell’infanzia.

In queste ore anche Don Nicola De Sena, parroco della Comunità Parrocchiale San Michele e San Giorgio, e Don Francesco Feola, parroco di Santa Maria Di Costantinopoli, si sono attivati organizzando due momenti di preghiera comunitaria per Ciro e per la sua famiglia. In particolare, Don Nicola ha invitato la cittadinanza alla preghiera del Rosario per il bambino il giorno 30 gennaio alle ore 19.30 nella chiesa di San Giorgio. La preghiera, inoltre, coinciderà con la memoria di San Ciro, santo medico e martire, alla cui protezione verrà affidato il piccolo Ciro. Don Francesco e la Comunità Parrocchiale di Santa Maria Di Costantinopoli pregheranno per Ciro il giorno 2 febbraio alle ore 18:30.