CONDIVIDI

Mancano pochi giorni al rientro tra i banchi dei nostri alunni. La comunità educante del territorio e le istituzioni locali stanno lavorando affinché tutto vada per il meglio. A San Vitaliano sta per essere inaugurata la nuova sede dell’indirizzo Artistico dello storico Liceo Colombo di Marigliano, una fase nuova, lungamente attesa e preparata. A tal proposito qualche parola del Dirigente scolastico del Colombo, la professoressa Nicoletta Albano.

L’indirizzo Artistico del Liceo Colombo di Marigliano, da lei diretto, si trasferisce a San Vitaliano. Quali sono le motivazioni di tale scelta?

Da Dirigente scolastico del Liceo Colombo, fin dal mio insediamento che risale al primo settembre del 2018, mi sono impegnata affinché l’allocazione di questo indirizzo in una sede più consona avvenisse quanto prima. Il Liceo Artistico è un indirizzo importante e qualificante che va supportato e fatto crescere in modo opportuno, con spazi adeguati che sostengano e valorizzino il lavoro dei docenti e la formazione degli alunni. Penso ai laboratori, in particolare a quelli di discipline plastiche e pittoriche, di modellazione, che nella sede di Marigliano hanno fatto fatica nel tempo a convivere con gli spazi storicamente dedicati agli altri indirizzi. Negli anni la nostra scuola è cresciuta molto sia in termini di iscrizioni che di offerta formativa, in particolare con l’apertura di nuovi indirizzi come Scienze umane, Linguistico e appunto quello Artistico che hanno affiancato l’indirizzo Scientifico. La scuola cresce bene se investe sulla professionalità volontà di docenti e sull’impegno degli alunni; poter usufruire di spazi dedicati e adeguati a un nuovo indirizzo è un punto di partenza dal quale non si può prescindere. Sarebbe stato opportuno avere un’altra sede già da tempo, pertanto sono felice e soddisfatta di aver dato un decisivo e celere contributo in tal senso.

Che tipo di sostegno può dare il Liceo Colombo al territorio che lo ospita?

Sicuramente un apporto in termini di idee, contributi e di entusiasmo. Gli amministratori locali di certo faranno tesoro delle potenzialità di giovani in formazione con una spiccata propensione all’arte e alla creatività. Il percorso sinergico è solo cominciato e a tal proposito ringrazio l’Amministrazione comunale di San Vitaliano, guidata dal Sindaco Pasquale Raimo, che ha collaborato col nostro Liceo e sostenuto la mia richiesta, per raggiungere l’obiettivo di portare nel Comune di San Vitaliano un indirizzo di scuola secondaria superiore. Ritengo che lo sviluppo sostenibile di un territorio passa imprescindibilmente dall’offerta formativa e dalla capacità di collaborazione tra Enti locali e Istituzioni. Come scuola ci auguriamo che questo possa essere solo il primo di tanti passi per collaborare con serenità per la formazione dei nostri studenti, contribuendo alla loro crescita culturale, umana, civile e, immancabilmente, anche alla crescita e alla salvaguardia del nostro territorio di cui ci sentiamo parte integrante.

Ci sarà una cerimonia di inaugurazione dei nuovi locali?

Sì, vogliamo condividere con tutti questo momento così importante con un evento pubblico che avrà luogo a giorni con una cerimonia di apertura della nuova sede, dapprima con una conferenza stampa nella Sala consiliare del Comune di San Vitaliano e a seguire con il taglio del nastro e la visita dei locali siti lungo la via Appia.