Rita De Crescenzo apre ‘Svergognata Shop’ vestita da regina e corso si blocca per i fans. Pioggia di polemiche

0
8204
Rita De Crescenzo: la tiktoker inaugura il suo “Svergognata Shop” vestita da regina, tra acclamazioni e critiche

Nuovo spettacolo trash di Rita De Crescenzo a Napoli. La tiktoker ha infatti inaugurato, l’8 settembre scorso, il suo nuovo negozio “Svergognata Shop”, con una festa all’insegna dello sfarzo e dell’esagerazione, vero marchio di fabbrica della De Crescenzo. Quest’ultima ha sfilato, infatti, per le strade di corso Garibaldi, attraversando un bagno di folla tra le urla e gli applausi dei suoi fan.

A lasciare tutti senza parole è stato l’abito della tiktoker da 894,9 mila follower: la De Crescenzo, infatti, ha tagliato il nastro della sua nuova attività vestita da regina, con tanto di mantello e corona, proprio negli stessi attimi in cui il mondo apprendeva la notizia della morte della Regina Elisabetta II d’Inghilterra. Non c’è che dire, tempismo perfetto. Mentre il successore della Regina, Re Carlo III, riceveva il titolo, Napoli ha incoronato la sua “regina”.

L’idea di un negozio con i suoi articoli firmati con il suo marchio “Svergognata” era stata annunciata dalla De Crescenzo a giugno. Anche stavolta, però, la tiktoker ha voluto lasciare il segno, con un’inaugurazione che ha bloccato le strade della città e i cui video hanno fatto subito il giro del web, diventando virale.

Anche in questa occasione non sono mancate le polemiche e l’indignazione contro il modo in cui la De Crescenzo diffonde un’immagine sempre più sbagliata di Napoli. Ma le critiche non sembrano scalfirla e, anzi, diventano per lei una sfida, incoraggiandola a rincarare la dose e ad aggiungere ancora più lustrini e ostentazione in tutto ciò che fa.

Fonte immagine: rete internet.