CONDIVIDI

Aperte le iscrizioni all’asilo nido comunale “La fabbrica del Futuro” per l’anno scolastico 2019/20.

La struttura che trova posto nell’edificio municipale di via Cavour dedicato alla memoria di Paolino Avella può ospitare fino a 50 bambini di età compresa tra i tre mesi e i tre anni residenti in uno dei comuni dell’ambito territoriale N24, che oltre al comune di Pollena Trocchia comprende anche quelli di Massa di Somma, Cercola e Volla. La domanda di iscrizione all’asilo nido comunale dovrà essere presentata entro il prossimo 22 luglio all’Ufficio Protocollo del Comune di Pollena Trocchia utilizzando l’apposito modulo da ritirare presso l’Ufficio Politiche Sociali dell’Ente o scaricabile dal sito internet del comune. «Grazie all’asilo nido comunale garantiamo ormai da anni alle giovani famiglie del nostro territorio la possibilità di lavorare serenamente, con la certezza di lasciare i loro figli di tenera età in una struttura moderna, funzionale, sicura e ben organizzata» ha detto il sindaco del comune vesuviano, Carlo Esposito. «Il duro lavoro e il prolungato impegno che nel corso degli anni abbiamo profuso per portare a Pollena Trocchia l’asilo nido comunale è oggi ripagato dalla consapevolezza che questa struttura è divenuta uno dei fiori all’occhiello delle politiche sociali del nostro territorio, fonte di soddisfazione per i genitori e di sana crescita per i loro piccoli figli» ha aggiunto l’assessore alle politiche sociali e vicesindaco Pasquale Fiorillo. Qualora le richieste, come in  passato, dovessero superare i posti disponibili in struttura si provvederà a stilare una graduatoria, che darà priorità alle domande di iscrizione presentate per bambini già iscritti nell’anno scolastico appena trascorso nonché a bambini residenti nel comune di Pollena Trocchia. La stessa graduatoria calcolerà anche la quota di compartecipazione al servizio in relazione all’attestazione ISEE da allegare alla domanda.