Orti sospesi e agricoltura urbana: se ne parla a villa Bruno

0
862

L’appuntamento è per domani alle ore 18 presso la Biblioteca di Villa Bruno, a San Giorgio a Cremano.

Venerdì 10 aprile alle ore 18 nella biblioteca di villa Bruno sarà presentato il libro “Orti Sospesi. Come coltivare un orto-giardino in balcone tutelando la biodiversità” di Marina Ferrara, edito da L’Età dell’Acquario. Si tratta di un manuale che spiega come allestire un orto-giardino in miniatura su balconi e terrazzi, per coltivare in vaso ortaggi, erbe officinali, fiori commestibili, piccoli frutti, il tutto con materiali di recupero e tanti progetti fai da te per il birdgardening, il recupero dell’acqua, il compostaggio casalingo e tanto altro ancora.

 

Non sarà solo una presentazione del libro, ma un’opportunità per conoscere le più belle iniziative in corso e quelle in cantiere per coltivare e rinverdire le nostre città, dal Vesuviano ai Campi Flegrei, passando per il centro di Napoli! Al tavolo siederanno infatti tra le associazioni più “verdi” del nostro territorio, impegnate in azioni e progetti di agricoltura urbana, kidsgardening, guerriglia gardening e tanto altro ancora.  Tra queste: Più Orti in Città, Ex-Asilo Filangieri, Corto Circuito Flegreo, Slow Food, Giardino dell’Orco, Friarielli Ribelli, Aicare Campania e Agrigiochiamo.

 

Modererà Oriana Russo, responsabile della biblioteca per Lineadarco. Interverranno l’autrice Marina Ferrara, Stefania e Andrea Coppola, di “Più Orti in Città“, Ernesto Colutta di “Giardino dell’Orco”, Margherita Rizzuto  di Agrigiochiamo / Aicare Campania”, Laura Gioia e Sara Costa di “Friarielli Ribelli”, Vito Trotta dei Presìdi Slow Food Campania e Basilicata, Luciano Palomba e Luigi Mennella del Progetto di orti urbani a Torre del Greco/ Slow Food Condotta Vesuvio, Gennaro Ferrillo di Corto Circuito Flegreo. Sarà offerto un equo-veg aperitivo durante cui scambiare chiacchiere, informazioni e contatti con le associazioni presenti.