Operai ditta progettazione in presidio a Pomigliano

0
504

 POMIGLIANO D’ARCO – Presidio dei lavoratori della Pro&Ng a Pomigliano d’Arco, che hanno protestato contro la “poca chiarezza” sul proprio futuro occupazionale ed il mancato pagamento degli stipendi da parte della società che si occupa di progettazione di impianti di comunicazione.

“Nelle prossime ore – ha annunciato Anastasio Nespolino, segretario provinciale della Uilm Campania – chiederemo un’assemblea retribuita ed un incontro all’Unione industriali di Napoli. Stamane, durante il presidio, i lavoratori hanno ricevuto la busta paga, ma ancora non c’è traccia dei pagamenti. E sempre mentre i lavoratori erano in sciopero, l’azienda ha organizzato una sorta di assemblea con un sindacato che non è neanche di categoria, per far spiegare ai dipendenti un contratto di solidarietà che ancora non deve essere approvato”.

Nespolino, inoltre, rende noto di aver chiesto nei giorni scorsi anche un’incontro con i vertici aziendali, che avrebbe dovuto svolgersi stamattina ma che è stato spostato al prossimo 18 marzo. “La vicenda è paradossale per le modalità di interlocuzione che i manager di questa società stanno adottando – ha detto – tutti possono attraversare momenti di criticità, ma ci sono tanti modi per affrontarle. Le difficoltà di questa vertenza è già costata diverse giornate di sciopero, ma dopo aver portato all’esterno il disagio di questi lavoratori, adesso coinvolgeremo le istituzioni”.