Nola, Elezioni Forensi 2023: riconfermato presidente Arturo Rianna . Ecco il nuovo Consiglio dell’Ordine

0
761

Riceviamo e pubblichiamo:

Il Consiglio, nella prima riunione di oggi pomeriggio (25 luglio 2023), ha eletto:

PRESIDENTE:ARTURO RIANNA

Presidente uscente e già Consigliere Tesoriere dell’Ordine dal 2010 al 2017. È stato Consigliere anche nel biennio 2008-2009. È stato Consigliere Distrettuale di Disciplina dal 2018 al 2022

CONSIGLIERE SEGRETARIO:FIORELLA LORIA

già Consigliera dell’Ordine 2017-19 e Delegata, con funzione di Segreterio, dal Commissario straordinario nel 2022

CONSIGLIERE TESORIERE :ALDO MAIONE

Consigliere uscene e Consigliere dell’Ordine nella consiliatura 2010-2017

VICEPRESIDENTE : ROSALBA LOMBARDI

Consigliera uscente e già Consigliera Tesoriere dell’Ordine 2019-2021

Gli altri Consiglieri sono:

Avv. BOCCIA FRANCESCO            Consigliere Giovane

Avv. AMATUCCI CARMINE           Consigliere

Avv. CACCIA UMBERTO                Consigliere

Avv. CASTALDO MARCO               Consigliere

Avv. COPPOLA MICHELE               Consigliere Anziano

Avv. DI PALMA CARMEN              Consigliere

Avv. GAMMELLA GIACOMO         Consigliere

Avv. GIUGLIANO MARIA               Consigliere

Avv. IOSSA ANNA                           Consigliere

Avv. MANZI LUIGI                          Consigliere

Avv. NAPOLITANO SONIA            Consigliere

Avv. PICARDI MICHELE                 Consigliere

Avv. PICCOLO PASQUALE            Consigliere

Avv. PISCINO GIANFRANCO         Consigliere

Avv. SANTELLA MICHELE            Consigliere

Avv. URRARO ARCANGELO         Consigliere

Avv. VISCOLO MARIA                      Consigliere

Dichiara l’avv. Arturo Rianna, rieletto alla carica di Presidente del COA di Nola: «Siamo di fronte a un nuovo inizio, che responsabilizza tutti, Consiglieri di maggioranza e di opposizione, per i prossimi tre anni e mezzo, perché sarà dal proficuo dialogo democratico, basato sul rispetto reciproco, che scaturiranno le cose migliori».

«Confermo – continua il Presidente Rianna – il mio impegno nell’esercizio del mandato e, con rinnovato entusiasmo, l’abnegazione affinché, con l’aiuto dei Consiglieri, possa riprendere un discorso già avviato lo scorso anno, una linea in parte già tracciata che ha come stella polare la funzione sociale dell’Avvocato, che costituisce il fondamento della libertà, perché non può esistere libertà senza tutela dei diritti. E gli Avvocati assicurano ogni giorno, con l’esercizio della loro funzione, la tutela dei diritti dei cittadini, anche i più deboli o delle classi meno abbienti».

«Questi i principi alla base del nostro impegno – conclude l’avv. Rianna – e delle tante idee che cercheremo di realizzare, con le forze del rinnovato Consiglio, tutti animati dal profondo senso istituzionale, dall’entusiasmo e dalla passione per la nostra professione».