CONDIVIDI

“I nuovi casi di positività al Covid-19 e la rivolta della comunità bulgara a Mondragone (Caserta) dimostrano che De Luca è solo un irresponsabile che dice bugie. Il bluff dello sceriffo è finito, presto lo manderemo a casa”. Lo dichiara il Questore della Camera e parlamentare campano di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli.

“Prima ha minimizzato la vicenda mettendo a rischio la sicurezza e la salute pubblica. E poi, solo quando la situazione è degenerata, ha chiesto l’invio dell’Esercito e i tamponi per tutti, come avevamo già proposto noi di Fratelli d’Italia con la nostra leader Giorgia Meloni. Se ci avesse ascoltato, avremmo evitato il caos, la tensione tra cittadini italiani e bulgari e anche l’aumento dei contagi. Ciò che sta avvenendo a Mondragone – attacca Cirielli – è colpa esclusivamente di De Luca e della malagestione amministrativa e sanitaria del centrosinistra in Regione Campania. Ha ragione il nostro Gimmi Cangiano: il governatore usa il lanciafiamme solo contro i campani che, invece, hanno bisogno di sicurezza e non di sceneggiate ipocrite e volgari sui social”.

(foto dal web)