Minorenne massacrato dal branco con una mazza di ferro: colpito alla testa e lasciato sanguinante

0
567

PORTICI – E’ stato aggredito da un gruppo di coetanei, colpito alla nuca con una mazza di ferro. La vittima dell’aggressione, avvenuta nella tarda serata di ieri a Portici ha appena 17 anni ed è incensurata.

Il ragazzo è ora ricoverato all’ospedale del Mare a Napoli: quando i carabinieri sono giunti sul luogo dell’aggressione lo hanno trovato sanguinante.

I militari della locale caserma sono indagando per identificare i responsabili ma anche per stabilire le cause che hanno scatenato il fatto d violenza.