CONDIVIDI

 

SOMMA VESUVIANA – E’ allarme truffe agli anziani anche a Somma. Nella giornata di ieri una donna è stata derubata da un bandito senza scrupoli di monili d’oro e altri preziosi che aveva in casa.

L’episodio è accaduto in via Pigno: stando a quanto raccontato da una persona vicina alla donna sui social, il malintenzionato – piuttosto corpulento e coi capelli brizzolati – si è presentato alla poveretta, che viveva da sola, come un amico di famiglia, precisamente del genere.

Col volto parzialmente coperto da mascherina si è spacciato per una persona che la stessa anziana ha addirittura riconosciuto. In realtà si trattava di un truffatore senza scrupoli: l’uomo l’ha convinta che era alla ricerca di oggetti d’oro per l’imminente apertura di una gioielleria e che era stato mandato lì dal genero.

Dopo qualche iniziale resistenza il malintenzionato è riuscito a farsi consegnare anelli e catenine per poi sparire a bordo di una Fiat 500L beige.