Marigliano, sversamento rifiuti: sequestrata un’altra area periferica di 200 metri quadrati

0
141

Due siti, uno di 120 mq e un altro di 80 mq, sono stati posti sotto sequestro dalla locale polizia lungo via Ponte dei Cani, in località Masseria Bosco, a Marigliano. Materassi, mobili di legno, elettrodomestici, guaina bituminosa di copertura, materiale edile di risulta, vestiti, scarpe e bottiglie di vetro: questo il materiale sequestrato dalla Polizia Municipale in un’area segnalata dai cittadini tramite esposto a mezzo social.

Immediata è scattata la task force condotta con il costante ausilio dei volontari del Nucleo Operativo di Emergenza “La Salamandra”. Individuata anche la proprietà del sito, alla quale verrà imposta la bonifica.

Grazie all’ausilio degli agenti a tempo determinato, negli ultimi quindici giorni i controlli sono stati serratissimi e continueranno ancora in questa direzione. Vi è la necessità di mappare il territorio e il lavoro costante del pattugliamento, per ora possibile anche con l’ausilio del drone che si sta focalizzando su tutte le aree critiche (come richiesto dalla Prefettura), permetterà di avere un censimento di tutte le aree critiche, al fine di procedere in sinergia con gli altri uffici e provvedere alle bonifiche del territorio martoriato dagli ecoreati.

È vicino, ormai, anche l’inizio delle attività per le telecamere poste nell’area PIP.