CONDIVIDI

Lentamente ma inesorabilmente si avvicina il momento di vedere avverati i sogni di tantissimi sportivi mariglianesi, in particolare quelli appassionati di calcio. Dopo i lavori effettuati presso il campo sportivo “Santa Maria delle Grazie”, praticamente conclusi (si è in attesa degli spalti che probabilmente saranno mobili) ora è la volta della manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata per l’affidamento in concessione del servizio di gestione dell’impianto sportivo, che consta di un campo sportivo principale, di un campo di allenamento e di un immobile adibito a spogliatoi.

Come indicato dall’avviso pubblico del 31 luglio scorso, e pubblicato in Albo Pretorio, il Comune di Marigliano (ossia la stazione appaltante) sottolinea che l’affidamento in gestione prevede che il concessionario si faccia carico di tutti gli interventi e le opere di manutenzione ordinaria, corrisponda all’amministrazione un canone d’uso (tariffa oraria pari a 7,43 euro), si assuma l’onere delle utenze dell’impianto e infine si faccia carico della pulizia e della custodia dello stesso.

Possono partecipare alla gara (che scade il 24 agosto 2020) operatori economici, singoli o associati, enti di promozione sportiva, discipline sportive associate, federazioni sportive nazionali, società e associazioni sportive dilettantistiche e anche associazioni temporanee d’impresa.

Intanto nei giorni scorsi alcune persone si sono assiepate all’esterno del campo sportivo, sostando con le auto e posizionando finanche piccole scale da cui poter guardare meglio all’interno, in quanto era in corso probabilmente l’allenamento di qualche compagine, verosimilmente la Mariglianese, in procinto di iniziare la preparazione per la prossima stagione. C’è tanta voglia di sport in città e il nuovo campo sportivo attende gli ultimi meccanismi burocratici prima di aprire le porte alla comunità.

(foto da Facebook)