Marigliano, Peppe Jossa: “Persone fragili al primo posto in una città a misura d’uomo”

0
63

Riceviamo e pubblichiamo da Peppe Jossa, candidato sindaco a Marigliano per la coalizione composta da Pd, Azzurra Libertà, Impegno Civico, La Città che Vogliamo, Città in Movimento.

Al primo posto della nostra azione amministrativa ci saranno le persone che vivono delle fragilità, delle debolezze. Occorre consentire a tutti di abitare in una città migliore, nessuno deve sentirsi lasciato indietro. Interverremo in maniera complessiva per rendere più facile la quotidianità dei nostri concittadini, già costretti a fare i conti con situazioni di difficoltà: ci attiveremo, ad esempio, sui tributi, sui servizi scolastici, sulle politiche di inclusione e su quelle sanitarie”. È quanto afferma Peppe Jossa, candidato sindaco a Marigliano per la coalizione composta da Pd, Azzurra Libertà, La Città che Vogliamo, Impegno Civico e la Città in Movimento.

“Un forum permanente misurerà la corrispondenza tra le esigenze dei cittadini e le azioni messe in campo dall’amministrazione. Questo varrà per le politiche sociali ma anche per altre attività che riguardano l’ambiente, i servizi, il lavoro, la cultura e le altre tematiche che toccano da vicino la vita della nostra comunità”.

Jossa ha dato appuntamento domani alla cittadinanza, per un confronto sulle idee e le proposte per la città: a partire dalle ore 10.00 gazebo allestiti in piazza Municipio e nello slargo antistante la Scuola “Elia Aliperti” di Lausdomini.