Marigliano, la polizia municipale sequestra un edificio in costruzione a Lausdomini: violato il Piano Casa

0
165

Dopo alcuni esposti pervenuti presso il comando di polizia locale, relativi a difformità e violazioni su un illegittimo abbattimento e ricostruzione di un edificio, per quanto riguarda soprattutto le altezze dei fabbricati, il nucleo antiabusivismo del comando diretto dal Magg. Nacar si portava in via Caliendo, in località Lausdomini, per verificare il cantiere in essere e quanto denunciato in esposto.

Durante il sopralluogo, avvenuto congiuntamente con il locale ufficio tecnico diretto dall’ingegnere Ciccarelli, dopo la misurazione dell’edificio di quattro piani fuori terra, si accertava che l’altezza dello stesso era superiore a quanto previsto (e nella fattispecie lo era rispetto al fabbricato prospiciente), in  violazione alle normative vigenti. Il sopralluogo proseguiva anche misurando le altezze del fabbricato allocato sul piano opposto, ove l’altezza rilevata era inferiore a quanto dichiarato dal progettista.

Alla luce di quanto emerso veniva sottoposto a sequestro preventivo l’intero fabbricato e denunciato il committente, mentre il progettista veniva denunciato per la falsa attestazione nella redazione dei calcoli finalizzata verosimilmente, secondo la polizia giudiziaria, a permettere l’abuso sul lato opposto.