Marigliano, il sindaco Jossa dà le dimissioni. I motivi della sua decisione

0
721

Riceviamo e pubblichiamo dall’ufficio stampa del comune di Marigliano.

Marigliano, il sindaco Peppe Jossa rassegna le dimissioni in consiglio comunale.

L’unico interesse è l’amore per questa città ed il desiderio di tener fede alla fiducia dei cittadini di Marigliano. Abbiamo fatto tante cose, ma tante ancora dobbiamo farne, senza esitazioni e senza rallentamenti. Per questo motivo ed allo scopo di uscire ancor prima dal momento di difficoltà che l’amministrazione di questa città sta attraversando ho deciso, senza esitazione alcuna e raccogliendo la sollecitazione che mi viene da più parti, di rassegnare le mie dimissioni per offrire alle forze politiche che mi sostengono la serenità per poter ritrovare smalto ed entusiasmo intorno al progetto in cui la maggioranza della nostra comunità ha creduto”, è quanto ha comunicato all’assemblea cittadina il sindaco di Marigliano, Peppe Jossa.

Il benessere di Marigliano rappresenta una priorità oltre le poltrone e le ambizioni personali e sono convinto, pertanto, che a breve tutti potremo di nuovo rimboccarci le maniche e procedere – ha aggiunto il primo cittadino – a passo spedito nell’impegno di migliorare il benessere dei nostri concittadini”.

Utilizzeremo il tempo che la legge mi consente per poter recedere dalla mia decisione – ha concluso Peppe Jossa – per rafforzare il dialogo con gli alleati, per confrontarci con ciascuno dei rappresentanti dei cittadini che siede in consiglio comunale affinchè il programma per la città trovi ancora ulteriore linfa e motivazione. Un dovere verso ciascuno di noi, un dovere verso Marigliano.