Home Attualità Marigliano, GORI pronta a intervenire su Faibano: cinque chilometri di nuova condotta...

Marigliano, GORI pronta a intervenire su Faibano: cinque chilometri di nuova condotta idrica

CONDIVIDI

Riceviamo da GORI S.p.A, l’azienda che gestisce il Servizio Idrico Integrato nei Comuni dell’Ambito Distrettuale Sarnese-Vesuviano, e pubblichiamo.

Cinque chilometri di nuova rete idrica a servizio del territorio di Marigliano. È questo, il risultato di una serie di interventi portati avanti da GORI nell’ambito di un disegno tecnico finalizzato alla bonifica e al potenziamento dell’infrastruttura idrica. Via del Carmine, Via Lagnuolo, Via Fabio Massimo, Via Calignano, Via Faibano, Via Zara, Via Verona, Via del Carmine delle Paludi, sono state interessate dalla dismissione e dalla sostituzione delle vecchie condotte, così da risolvere in modo radicale le preesistenti criticità legate alle perdite diffuse. Gli interventi, che sono in fase di completamento, nei prossimi giorni interesseranno anche via Forno Vecchio. È in corso, inoltre, il ripristino del manto stradale non solo sulle aree oggetto di intervento ma sulle intere carreggiate, restituendo in tal modo ai cittadini una viabilità ottimale.

Con questo intervento GORI ha provveduto alla posa in opera di una moderna rete di condutture e dei relativi organi di regolazione – sottolinea l’Amministratore Delegato di GORI, Giovanni Paolo Marati – Le condotte sono state oggetto di un aumento dei diametri e di portata, e grazie all’integrazione con nuovi punti di presa, sono notevolmente migliorati anche i livelli di pressione. Sono stati inoltre bonificati e normalizzati tutti gli allacci alla nuova infrastruttura”.

Grande soddisfazione è stata espressa dall’assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Coppola, e dal Sindaco, Giuseppe Jossa, che ha dichiarato: “Continua nel solco della collaborazione istituzionale un rinnovato e proficuo dialogo con GORI. L’impegno reciproco restituisce alla città importanti miglioramenti delle infrastrutture e si traduce nell’offerta di un servizio sempre più efficiente a beneficio di tutti”.