Home Comunicati Stampa Mariglianella, il sindaco Russo ha nominato i componenti della Giunta Comunale

Mariglianella, il sindaco Russo ha nominato i componenti della Giunta Comunale

CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Mariglianella.

Il neo sindaco di Mariglianella, Arcangelo Russo, con un manifesto dello scorso 25 settembre ha reso noto alla Cittadinanza, a norma di legge, la proclamazione degli eletti, Sindaco e Consiglieri Comunali, nelle Amministrative del 20 e 21 settembre 2020.

Per la lista n. 1 “Liberi di Volare” collegata con il candidato eletto Sindaco: Ottaiano Pasqualina Anna (detta Lina); Porcaro Felice; Rescigno Valentina; Ruggiero Rocco; Esposito Tommaso; Corbisiero Giovanni; Tramontano Giancarlo; Piccolo Pasquale.

Per la lista n. 2 “Idee in Comune” Luisa Cucca, candidata alla carica di Sindaco; Stringile Ida; Cervone Raffaele (detto Lello); Principato Giuseppina (detta Pina).

Nella mattinata di lunedì 28 settembre il primo cittadino ha avuto un cordiale incontro con tutti i dipendenti comunali e collaboratori dell’Ambito 22  e dell’Agenzia di Sviluppo dell’Area Nolana, ai quali ha presentato i Consiglieri Comunali della Maggioranza ed ha comunicato che il Segretario Comunale dell’Ente è in via definitiva la dott.ssa Raffaela Di Maio.

Nella stessa giornata del 28 settembre il neoeletto sindaco, con proprio decreto, ha nominato i componenti della Giunta Comunale: Ottaiano Pasqualina Anna con delega alla Politiche Sociali, Personale e Commercio; Porcaro Felice con delega all’Urbanistica, Sport e Spettacolo; Rescigno Valentina con delega al Bilancio, Tributi, Contenzioso e Protezione Civile; Rocco Ruggiero con delega all’Ambiente ed Ecologia e Patrimonio.

Un soddisfatto Arcangelo Russo ha dichiarato: “Esprimo i miei migliori auguri di buon lavoro a tutti i Consiglieri, agli Assessori e ai dipendenti comunali, responsabili e collaboratori delle Aree Amministrativa, Tecnica, Economico Finanziaria e di Vigilanza. Nel rispetto di ruoli, competenze e funzioni di ognuno porteremo a compimento la missione istituzionale. Questo quinquennio, la cui guida politica ed amministrativa mi è stata assegnata dalla sovrana volontà popolare di Mariglianella, cui sono estremamente grato e riconoscente, avrà come stella polare il bene comune”.