Lunch kit lavabile, così il pranzo della mensa scolastica diventa ecologico

0
495

 

Somma Vesuviana – La tutela dell’ambiente è ormai da molti anni un tema che moltissimi hanno a cuore. Molte aziende hanno promosso e continuano a promuovere progetti interni volti a ridurre l’impatto ambientale dei materiali di plastica e non solo.

È il caso della Ri.Ca, l’azienda di ristorazione collettiva originaria Somma Vesuviana che offre i propri servizi di ristorazione alle aziende, agli ospedali, bar, mense e alle scuole. Da anni la Ri.Ca infatti è entrata a far parte dell’ambiente scolastico di molti paesi vesuviani diventando una garanzia di qualità e professionalità.

Da quest’anno l’azienda sommese ha deciso di mettere al centro delle proprie politiche aziendali la valorizzazione dell’ambiente con un progetto chiamato “Mangio meglio e tutelo la natura“. Rivolto alle famiglie che usufruiscono della ristorazione scolastica, questo progetto prevede di fornire il singolo alunno di un lunch kit lavabile e pertanto riutilizzabile andando così ad eliminare la fornitura di plastica, e in generale usa e getta, da loro sempre utilizzata. Il kit è formato da due piatti, una scodella, un piatto piano e un bicchiere, costruiti appositamente con una tecnologia antibatterica Microban e un tris di posate in plastica resistente lavabile.

L’utilizzo di tali stoviglie – si legge sul sito ufficiale della Ri.Ca – garantisce così la conservazione di tutte le proprietà organolettiche  dei cibi preparati e da noi erogati“.

Lo scopo è dunque un abbattimento di rifiuti plastici usa e getta e contemporaneamente un cambiamento nella quotidianità del bambino e dell’educazione dello stesso in merito ad un tema tanto delicato come il rispetto e la tutela ambientale. Un progetto che coinvolge attivamente anche le famiglie volto dunque alla sensibilizzazione nei confronti della sostenibilità, del contenimento degli sprechi, del riuso e del rispetto dei territori in cui si vive.