Ipercoop ed ex Auchan, Auriemma (M5S): «C’è la cassa integrazione, licenziamenti scongiurati»

0
514
Il deputato Carmela Auriemma
Il deputato Carmela Auriemma

Salvati per il momento 150 posti di lavoro durante la riunione al ministero   

 

L’incontro in video call con i responsabili del ministero del Lavoro si sta ancora svolgendo. Nel frattempo la deputata del Movimento Cinque Stelle, Carmela Auriemma, ha dato la notizia che tutti speravano in questa fase molto delicata: c’è un nuovo provvedimento di cassa integrazione per i 150 lavoratori dell’Ipercoop di Afragola e dell’ex Auchan di Nola, gli ipermercati chiusi un anno e mezzo fa dalla società di gestione, la GDM di Casalnuovo, che ha poi avviato la procedura di licenziamento per tutti i dipendenti rimasti inattivi.

Il deputato Auriemma

« C’è la proroga della cig per lavoratori Ipercoop Napoli – ha dichiarato la esponente del Movimento Cinque Stelle – il tavolo convocato oggi al ministero del Lavoro sulla vertenza dei 155 lavoratori Ipercoop di Afragola “si e’ chiuso con un importante risultato, sul cui raggiungimento il M5s aveva piu’ volte sottolineato l’urgenza: la proroga della cassa integrazione, scaduta il 31 dicembre scorso, fino a luglio 2024 ». « E’ certamente un passo avanti per questi lavoratori e le loro famiglie, ma non basta – ha dichiarato Auriemma – Nei giorni scorsi, insieme a 16 colleghi del Movimento, ho inviato al ministro Urso una lettera chiedendo l’apertura di un tavolo al Mimit dove coinvolgere le rappresentanze sindacali, i potenziali investitori e la proprietà dell’immobile per favorire l’individuazione di una soluzione che determini la rivitalizzazione del sito commerciale e, di conseguenza, il mantenimento dei livelli occupazionali». Sull’apertura dello stesso tavolo, il ministero di via Veneto si era detto disponibile il 12 gennaio scorso rispondendo alla Camera proprio a una interpellanza del Movimento. «Ora – l’appello di Auriemma – si passi dalle parole ai fatti. Non c’è piu’ tempo da perdere».