Gara affidata in tempi di record, salva la svolta Green delle palazzine

0
537

Riqualificazione Complesso Erp via Castagna, gara aggiudicata in tempi record. Bene: “Blindati progetto e risorse connesse”

Casoria. Due mesi per passare dall’annuncio alla realtà. L’amministrazione comunale targata Raffaele Bene ‘blinda’ definitivamente il progetto della riqualificazione del complesso Erp di via Castagna consentendo l’aggiudicazione in tempi record dalla Cuc area nolana del bando di gara e già presentato ai residenti nelle scorse settimane alla presenza dell’assessore all’Urbanistica Tommasina D’Onofrio.

 

“Siamo pronti a realizzare l’innovativo progetto di riqualificazione del complesso di edilizia residenziale popolare di via Castagna. Abbiamo ingaggiato una corsa contro il tempo ma alla fine l’abbiamo spuntata riuscendo ad aprire ed a chiudere la procedura di gara per l’assegnazione dei lavori in poco più di 60 giorni. Un percorso sprint attraverso il quale abbiamo scongiurato il rischio di disimpegno degli oltre 6 milioni di euro del fondo complementare al PNRR relativo al programma “Sicuro, verde e sociale” e soprattutto il pericolo di veder naufragare un’opera importante per l’intera comunità perchè tende ad aumentare gli standard di vivibilità a favore della nostra comunità” ha dichiarato all’atto finale della procedura il sindaco di Casoria Raffaele Bene.

Messo al riparo da qualsiasi rischio, dunque, il progetto teso a cambiare il volto ad un complesso residenziale dove soprattutto il verde e gli spazi comuni rappresenteranno una nuova vision dell’intera città.

“Per via dei tempi ristretti siamo stati seriamente esposti alla perdita di una importante opportunità. Poi la Cuc dell’Agenzia di Sviluppo dei Comuni dell’area Nolana non solo ci ha garantito l’avvio delle procedure di gara entro i tempi stabiliti dall’avviso pubblico cui abbiamo partecipato per ottenere le risorse, ma ci ha anche supportato, grazie anche all’alto senso del dovere ed alla straordinaria disponibilità degli uffici comunali competenti, nella fase propedeutica alla pubblicazione della gara che è giunta a conclusione proprio in queste ore con – spiega il primo cittadino – la proposta di aggiudicazione alla ditta selezionata, tra le tre che hanno partecipato, giunta da qualche giorno da parte della Cuc area Nolana”.

“Potremo così avviare un’iniziativa straordinariamente innovativa non solo per gli interventi previsti che porteranno alla realizzazione di ambienti pubblici come aree giochi per i bambini, giardini che favoriscono la convivialità e l’inclusione e spazi verdi che saranno gestiti direttamente dai condomini, ma anche – conclude il Sindaco Raffaele Bene – per le modalità di esecuzione che ridurranno al minimo i disagi dei residenti”.