CONDIVIDI

Ladri messi in fuga da un allarme non disattivato.

Furto all’ufficio postale anastasiano. Il colpo è stato studiato a tavolino: i ladri avevano disattivato i sensori e le telecamere di sorveglianza. Si sono però lasciati sfuggire un particolare: forse ignari dell’esistenza di un altro allarme, sono entrati senza disattivarlo.
Il suono improvviso dell’allarme dimenticato ha provocato la fuga dei banditi.
E’ successo questa notte negli uffici postali di Sant’Anastasia: messi in fuga dall’allarme i ladri hanno lasciato sul posto i loro arnesi da scasso.
I danni agli uffici risultano essere molto lievi, infatti, superati i disagi iniziali, questa mattina gli utenti hanno potuto usufruire dei servizi.
I Carabinieri della stazione locale stanno conducendo le indagini.

(Fonte foto: rete internet)