Emmanuele Manna, un talento del Nolano a “The Voice Kids”

0
3710

Riceviamo e pubblichiamo. 

 

 

 

 

 

Una nuova piccola stella spunta nel firmamento della musica con l’apparizione di Emmanuele Manna, il giovane talento di soli 7 anni che ha conquistato i cuori dei telespettatori in “The Voice Kids”, il programma condotto da Antonella Clerici su Rai Uno. La sua esibizione, la “Tammurriata Rap”, ha stregato la platea e ha fatto girare la testa dei telespettatori, conquistando il rapper Clementino, che lo ha selezionato per far parte del suo team. La performance di “Nu juorno buono” di Rocco Hunt, eseguita da Emmanuele, è stata un trionfo di successo e applausi, dimostrando una maturità e un talento straordinari per la sua giovane età. La storia del piccolo Manna, che frequenta la terza elementare all’istituto Ciccone di Saviano, è intrecciata con quella del suo Maestro, Fiorella Boccucci, figura di spicco nel mondo della musica. Diplomata al conservatorio di Avellino in pianoforte, organo e composizione organistica, nonché laureata in “Musica, Scienza e Tecnologia del Suono”, Boccucci ha sapientemente guidato il percorso musicale di Emmanuele fin dai suoi primi passi nell’arte della musica.

La giovane promessa della musica ha iniziato a suonare la tammorra a soli 3 anni. Inoltre, studia pianoforte e canto sotto la guida esperta e appassionata, appunto, del suo Maestro. Fiorella Boccucci non è solo un’eccezionale insegnante, ma anche una virtuosa interprete e musicologa. La sua carriera vanta numerose apparizioni televisive, soprattutto nell’ambito della canzone classica napoletana, dove ha brillato per la sua capacità interpretativa. Il suo tour, “Fiorella Boccucci recital tour”, porta la musica classica reinterpretata e rivisitata in un connubio armonico con la modernità.

Il legame tra Emmanuele e Fiorella rappresenta una simbiosi perfetta tra il giovane talento e l’esperta guida musicale. Il Maestro, con la sua vasta conoscenza e passione per la musica, ha plasmato il talento naturale di Emmanuele, consentendogli di esprimere la sua arte con autenticità e virtuosismo.