Elezioni a Striano, l’annuncio di Gerli: “Il mio compenso a disposizione della comunità”

0
334

“Se sarò eletto sindaco di Striano, destinerò il mio stipendio all’ente per attività sociali, culturali e comunque di pubblica utilità”. Ad annunciarlo è Giulio Gerli, candidato sindaco a Striano per le elezioni dell’8 e 9 giugno.

Giulio Gerli è sostenuto dalla lista civica “Insieme” e, nel corso di uno dei recenti comizi, ha annunciato l’importante novità sui suoi emolumenti. Al contrario che in passato, dunque, lo stipendio del sindaco verrà devoluto interamente e nemmeno un euro sarà trattenuto dal futuro primo cittadino.

Aggiunge Gerli: “Con tutti i candidati e la candidate di Insieme stiamo raccontando la nostra idea di comunità, portando avanti un programma nato prima della presentazione delle liste come progetto condiviso. La mia scelta di rinunciare allo stipendio è frutto di questo percorso, teso tutto alla concreta realizzazione del programma”