Disponibilità sale evento PD per Stellantis Pomigliano: la smentita dell’assessore comunale Romano

0
385
Elvira Romano
Elvira Romano
Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Pomigliano
« In merito all’articolo pubblicato sul vostro sito a firma di Pino Neri, dal titolo “Il PD per Stellantis Pomigliano: sabato c’è Manfredi”, in cui si sostiene che il Partito Democratico, attraverso il commissario della sezione locale di Pomigliano, Giuseppe Annunziata, avrebbe dichiarato di non aver ricevuto risposte positive dal Comune riguardo alla disponibilità di alcune sale comunali per un evento, si rende necessaria una smentita ufficiale.
In particolare, l’Assessore al Patrimonio del Comune di Pomigliano d’Arco, Elvira Romano, chiarisce la situazione smentendo quanto riportato nell’articolo. L’Assessore Romano conferma di aver avuto più conversazioni con Felice Romano, rappresentante del PD di Pomigliano, comunicando la valutazione in corso sull’eventuale disponibilità dell’Aula Consiliare per l’evento in questione. A causa di problemi tecnici, l’Aula Consiliare non si è resa disponibile, pertanto si è proceduto con la verifica di altre sale comunali come possibile alternativa. L’Assessore Romano tiene a specificare che, dopo aver comunicato personalmente la situazione a Felice Romano nella mattinata odierna (8 febbraio 2024 ndr), ha ricevuto conferma che il PD aveva già optato per una soluzione alternativa, scegliendo una sede privata per l’organizzazione dell’evento. È importante precisare dunque che il Comune di Pomigliano d’Arco aveva avviato le procedure per offrire una soluzione adeguata alle richieste del Partito Democratico. La decisione di optare per una sede alternativa è stata presa dal PD prima di ricevere la comunicazione definitiva sulla disponibilità delle sale comunali ».
Risponde il giornalista Pino Neri:  faccio sapere di aver soltanto riportato quanto riferito dai responsabili del PD circa la difficoltà nel reperire una sede comunale per l’evento Stellantis. Ho chiesto anche ulteriori chiarimenti a Felice Romano, delegato dal partito al reperimento dei locali, che ha dichiarato quanto segue: « Il PD ha protocollato al Comune di Pomigliano la richiesta di una sala comunale sin da lunedì. Ma la disponibilità di una sala pubblica da parte del Comune ci è giunta tardi, soltanto intorno alle 17 di giovedì 8 febbraio, con l’offerta del salone alla Feltrinelli, quando ormai il partito aveva già organizzato tutto ed aveva pubblicizzato la manifestazione con i nomi dei partecipanti e quando ormai il nostro evento era già stato reso noto dall’articolo del Mediano »