Deiezioni canine ovunque, ma a Somma mancano i contenitori: la richiesta

0
793

Riceviamo e pubblichiamo dal Dott. Domenico Cardamone:

Passeggiare per strada a Somma lungo i marciapiedi e schiacciare le feci di un cane, non fa piacere e fare salti di gioia, nemmeno a coloro che dicono che porti bene.
A Somma, forse i nostri amministratori hanno sposato questa massima e, allo scopo di evitare ai possessori degli amici fido, dotati di senso civico, di provvedere alla raccolta delle deiezioni dei propri cani, hanno evitato di apporre idonei contenitori per la raccolta.
Infatti nella nostra Somma, i contenitori idonei, segnalati con apposita segnaletica, sono in numero esiguo e ancora più clamoroso dove vi sono non si provvede a svuotarli, via Col. Aliperta da più di 10 giorni.

Noi possessori degli amici fido ci auguriamo che gli amministratori concedano spazi idonei e sicuri per lasciare giocare i cani, contenitori idonei e segnalati, svuotati con regolarità e soprattutto per coloro sprovvisti di senso civico, visto che esiste una legge in merito, effettuare controlli e multe per coloro che ignorano che sui marciapiedi di Somma, vedi in particolare Mercato Vecchio, non si proceda maledicendo i possessori dei cani.
Gli amici fido hanno scritto che si augurano che l’ amministrazione faccia meno spot via web di faraonici progetti e curi di più la vita quotidiana, che anche per noi poveri cani è molto triste.

Dott. Domenico Cardamone