Comune di Casoria premia i bimbi più gentili di ogni scuola: le lezioni di vita dei piccoli

0
454

CASORIA. In occasione della Giornata Mondiale della Gentilezza l’Amministrazione Comunale guidata da Raffaele Bene ha premiato, nella mattinata di lunedì 13, nell’aula consiliare, i bambini che si sono distinti con gesti di altruismo e gentilezza, comprensione verso i compagni, atteggiamenti amorevoli in famiglia, attenzione verso gli animali e verso l’ambiente.

E’ stato scelto un solo studente per ogni singolo istituto aderente: i prescelti sono stati premiati dal sindaco Raffaele Bene, dall’assessore alla Gentilezza Roberta Giova e dall’assessore all’Istruzione Vincenzo Russo. Hanno ricevuto l’attestato con la coccarda e il piccolo regalo del Comune gli studenti Maite Mancini (Il Ponte d’Oro), Giuseppina Tancredi (Istituto Fiumarelli), Adrian Esposito (Domus Pueri), Irene Mauriello (Puccini), Vincenzo Laezza (Brando), Chiara Criscuoli (Padre Ludovico da Casoria). Ognuno di loro ha portato una testimonianza reale di cosa significhi approcciarsi con amore e gentilezza al prossimo. I premiati hanno raccontato le proprie esperienze, felici o difficili, speciali o ordinarie, e lo hanno fatto col candore della loro età.

“Ospitare questi bambini nell’aula consiliare mi ha riempito il cuore di gioia e dà la misura di quanto dobbiamo fare noi adulti ed anche io in prima persona come amministratore, per essere all’altezza dei valori che ci trasmettono i nostri studenti, a partire dai più piccoli” ha dichiarato il sindaco Raffaele Bene. Un sentimento che traspare anche dalle parole dell’assessore alla Gentilezza Roberta Giova: “Ringrazio, insieme ad insegnanti e dirigenti, soprattutto i piccoli studenti per averci toccato il cuore mostrandoci frammenti della loro vita: ci hanno dato una lezione di umanità su come affrontare i piccoli e grandi ostacoli quotidiani”.

 

“Un’iniziativa bellissima che suggella un rapporto con le scuole costante, che si nutre sia di appuntamenti come questo in aula consiliare che di confronti sui temi più sentiti dal mondo scolastico” ha chiosato l’assessore all’Istruzione Vincenzo Russo.