Bollette insanguinate: 19enne accoltellato dopo lite al centro scommesse

0
526

MASSA DI SOMMA – Un altro grave fatto di sangue nel Vesuviano che vede coinvolti dei giovanissimi.

Sarebbe stato ferito con una coltellata alla mano durante una lite tra coetanei il 19enne giudicato guaribile in otto giorni dai sanitari della clinica Villa Betania di Napoli, dove si è recato a farsi medicare dopo l’accaduto.

Sono ora in corso indagini da parte dei carabinieri di San Sebastiano al Vesuvio che stanno cercando di delineare nel dettaglio i fatti: secondo quanto finora emerso il 19enne sarebbe intervenuto per sedare una lite tra coetanei scoppiata in un centro scommesse di Massa Di Somma.