Home Lo Scarno Al caldo nella dacia

Al caldo nella dacia

75
0
CONDIVIDI

Potremmo chiamarlo dačnik, ovvero occupante di una dacia. Chi? Ma Silvio Berlusconi, ovvio. L’ex cavaliere ha dichiarato che se le elezioni saranno vinte dal Movimento 5 Stelle, lui scapperà in Russia, in una dacia. Ora, tenendo conto del clima rigido della Russia, ci viene il sospetto che il motivo dell’eventuale fuga sia un altro, e abbiamo ragione di dire che il fine è diplomatico, frutto di ingarbugliate trattative internazionali, che vedono finalmente al centro delle questioni l’Italia.

Silvio Berlusconi ha 81 anni, ve lo immaginate da solo in una dacia? E infatti, vista l’età e gli acciacchi, sarà accompagnato, sostenuto e accudito da esperti ucraine, particolarmente brave nella cura della persona…

Con ciò facendo, sarà facilitato il riavvicinamento tra Russia e Ucraina, i cui rapporti politici e diplomatici sono in crisi e congelati da molto tempo.

Il campo di lavoro diplomatico sarà il lettone a due piazze che Putin regalò a Berlusconi in occasione di un compleanno; a tenerlo caldo, il piumino che Berlusconi a sua volta donò a Putin per ricambiare la gentilezza (VEDI PIUMINO).