Acerra, saccheggio della “scuola più bella del mondo”: scagionato il vice della municipale

0
4077
Acerra, il primo circoldo didattico di piazzale Renella

Archiviata la posizione di Giovanni Trezza e di due operai del comune.

 

Il primo circolo didattico di piazzale Renella, “la scuola più bella del mondo”, dal nome del film comico interpretato da Rocco Papaleo e Cristian De Sica e girato proprio davanti alle sue mura, è ancora chiuso dal 2011 per inagibilità mentre suppellettili e infissi dell’edificio sono spariti, sono stati rubati, saccheggiati. Per questo motivo la procura di Nola aveva indagato, ipotizzando l’accusa di peculato, il vicecomandante della polizia municipale, Giovanni Trezza, e due operai del comune. Era stato ipotizzato un traffico di materiali rivenduti al mercato nero. Ma sia la posizione di Trezza che quella dei due operai è stata archiviata dal tribunale proprio su richiesta del pm. “La richiesta di archiviazione del pm è condivisibile”, scrive il gip Martino Aurigemma. “Gli elementi raccolti – aggiunge il giudice per le indagini preliminari nella motivazione dell’archiviazione del caso –  non sono idonei a sostenere l’accusa in giudizio nei confronti degli indagati e non apparendo proficuamente esperibili, allo stato, approfondimenti investigativi utili in tal senso si dispone l’archiviazione del procedimento”.