CONDIVIDI
Raffaele Lettieri Sindaco di Acerra

Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Acerra.

Il Sindaco Lettieri sul Recovery Plan: soddisfazione per l’aumento dei fondi al Sud. Per evitare ritardi più coinvolgimento degli Enti locali.

Apprendiamo con viva soddisfazione che una maggiore percentuale dei fondi del Pnrr, per l’attuazione del Recovery Plan, andranno al Mezzogiorno per investire nella sua ricostruzione e nel recupero del divario con il resto del Paese. Ci aspettiamo anche che questa percentuale possa crescere e andare oltre il 40%”– afferma il Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri in una nota. “Riteniamo che l’Italia è Europa solo se c’è il Sud Italia. Tra le tante missioni – continua ancora il primo cittadino – questi fondi finanzieranno l’alta velocità ferroviaria nel Mezzogiorno con la linea Napoli-Bari, infrastrutture per una mobilità sostenibile, transizione ecologica, turismo e cultura. È sicuramente una maggiore attenzione verso il Mezzogiorno, per la quale va ringraziato il lavoro fatto dal Ministro per il Sud e la Coesione Mara Carfagna, assicura investimenti tempestivi e una ricaduta efficace di sviluppo sui territori. Guardiamo con favore alla particolare attenzione che il governo attribuisce al Sud, aspettiamo di conoscere gli ulteriori dettagli ma sull’impiego di queste risorse vanno evitati ritardi e colli di bottiglia coinvolgendo anche nella fase di progettazione e gestione gli Enti locali. I Comuni possono e vogliono contribuire allo sforzo dell’intero Paese per rialzarsi, per cogliere un obiettivo ambizioso e vitale”