Acerra, far west alla Villa dei Fiori: in 7 picchiano 2 infermiere e l’equipe del 118

0
1020

ACERRA. Due infermiere e un equipaggio del ‘118’ sono state aggredite da un gruppo di sette persone, nel pomeriggio di ieri, al pronto soccorso della clinica Villa dei Fiori, ad Acerra. Lo denuncia, con un post su Fb, l’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”. Tutto ha avuto inizio quando, secondo la ricostruzione fornita dall’associazione, si è presentato un ragazzo di 17 anni che lamentava dolore addominale e vomito.

“Come nella maggior parte dei casi ,la famiglia pretende la visita immediata , ma l’infermiere di triage li invita ad attendere. Ed è scattata la violenza: in sette entrano nel triage, aggrediscono due infermiere ed un equipaggio del 118 che si trovava lì per il trasporto di un paziente”, prosegue ancora la nota. “Non è più tempo di aspettare, serve la polizia subito in tutti i pronto soccorso della regione Campania”: è l’appello dell’associazione.

L’Azienda sanitaria locale Napoli 2 esprime solidarietà agli infermieri di Villa dei Fiori ad Acerra, struttura convenzionata, che oggi sono stati aggrediti da un gruppo di persone. “Sono fatti che non dovrebbero mai accadere”, aggiungono ancora dall’Asl. (ANSA).