A Somma Vesuviana la Commissione Pari Opportunità aperta a tutto il mondo dell’associazionismo

0
470

A Somma Vesuviana la Commissione Pari Opportunità aperta a tutto il mondo dell’associazionismo.

Salvatore Di Sarno  (sindaco di Somma Vesuviana, nel napoletano) : “La Commissione eserciterà le proprie funzioni in piena autonomia raccordandosi con amministratori e consiglieri comunali, con donne elette nelle istituzioni, con i movimenti e le associazioni femminili presenti sul territorio, con le istituzioni scolastiche e culturali in genere, con le categorie economiche ed imprenditoriali, le organizzazioni sindacali!”.

      

“E’ possibile presentare le candidature per essere parte della Commissione Pari Opportunità. Tale Commissione avrà il compito di rimuovere gli ostacoli che costituiscono discriminazione diretta e indiretta nei confronti delle donne nonché di valorizzazione della differenza di genere al fine di favorire le condizioni di riequilibrio della rappresentanza tra uomo e donna in tutti gli ambiti decisionali del territorio comunale. Inoltre la Commissione eserciterà le proprie funzioni in piena autonomia raccordandosi con amministratori e consiglieri comunali, con donne elette nelle istituzioni, con i movimenti e le associazioni femminili presenti sul territorio, con le istituzioni scolastiche e culturali in genere, con le categorie economiche ed imprenditoriali, le organizzazioni sindacali. La Commissione Pari Opportunità potrà proporre al Consiglio e alla Giunta tutto quanto rientra nella propria competenza”. Lo ha annunciato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana, nel napoletano.

“La Commissione comunale per le Pari Opportunità sarà composta da n. 9 componenti, due dei quali di sesso maschile – ha dichiarato Rubina Allocca. Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Somma Vesuviana, nel napoletano –  scelti da un elenco di candidati secondo quanto stabilito dall’art 4 del Regolamento: le associazioni e i movimenti di riconosciuta rappresentatività su territorio comunale, gruppi, istituzioni scolastiche, organizzazioni professionali, culturali e del volontariato, che svolgano la rispettiva attività in maniera continuativa e senza scopo di lucro, possono segnalare un’unica candidatura ciascuno, individuata fra persone in possesso di riconosciuta competenza in tema di pari opportunità, nei campi giuridico ed economico, sociologico, psicopedagogico, della formazione, del lavoro, dei servizi sociali, dell’ambiente, delle comunicazioni sociali ed ogni ambito di intervento riconducibile alle funzioni della Commissione. Ai sensi dell’art. 7 del Regolamento, la Commissione dura in carica per tre anni e, comunque, non oltre la scadenza del Consiglio Comunale. Si invitano le associazioni e le organizzazioni interessate a presentare le relative candidature, entro e non oltre il giorno 26 maggio 2023. Le candidature devono pervenire, entro la data stabilita, alle ore 12:00, direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di SommaVesuviana o tramite PEC, corredate da curriculum attestante le competenze possedute”.